Detersione viso i passaggi e i prodotti fondamentali.

Detersione viso i passaggi e i prodotti fondamentali.

Prendersi cura della propria pelle è un gesto d’amore per sé stessi. La pelle è il nostro mantello di protezione, la connessione che abbiamo con il mondo esterno e il nostro biglietto da visita.

La detersione del viso è il primo step necessario ed indispensabile per una pelle bella e pulita non solo dal sebo che normalmente produciamo, ma anche da polveri sottili, smog e trucco. È un’operazione che, oltre agli obiettivi più pratici, ci libera dalla stanchezza e dallo stress (anche emotivo) della giornata.

Una domanda quindi sorge spontanea: quando è meglio occuparsi della detersione? È preferibile al mattino o la sera prima di coricarsi? La risposta in realtà è molto semplice: d’obbligo in entrambi i momenti!

Perché è indispensabile detergere il viso?

La prima domanda a cui vogliamo rispondere è la più semplice: perché anche la sera? Recenti studi hanno mostrato dati interessanti su quanto la pelle sia molto più attiva di notte rispetto al giorno; é proprio in questo momento che avvengono grandi processi di rinnovamento cellulare. Ecco perché la detersione della notte è importante quanto quella del mattino.

È facile cadere in pigrizia e svogliatezza e magari cedere alla tentazione di semplici salviette struccanti. Queste ci salvano sicuramente dalla stanchezza di alcune serate ma non devono diventare la quotidianità. Una detersione frettolosa e veloce impedisce alla pelle di ottenere quello che merita in termini di radiosità, luminosità e bellezza.

Che sia un sapone delicato, un’acqua detergente per pelli miste, un detergente in crema per pelli più bisognose di nutrimento o addirittura peeling e maschere varie, è fondamentale usare i prodotti per pulire il viso nella sua interezza e non solo occhi e collo, oltre a preparare la pelle ai trattamenti successivi.

Nelle routine di detersione rientrano tonici, maschere viso per purificare/idratare o detossinare la pelle e peeling che vanno a ripulire a fondo dove la tipologia di pelle necessita.

Gli step e i prodotti per una detersione perfetta

C’è uno schema unico e step ben definiti per una detersione vincente? Struccare, detergere, tonificare e rinnovare sono i passi per iniziare a prendersi cura della pelle del viso. 

Il primo step da effettuare è sicuramente quello di rimuovere il make-up dal viso con l’aiuto di una crema detergente oppure di un’acqua micellare.

L’acqua detergente o acqua micellare è una soluzione utilizzata per rimuovere il make-up senza irritare la pelle del viso. Viene utilizzata anche senza risciacquo in quanto non contiene olii al suo interno. L’acqua detergente è perfetta per tutti i tipi di pelle, anche per le più sensibili e delicate. Può essere inoltre utilizzata semplicemente per lenire la pelle del viso andando a rimuovere le impurità che si sono accumulate sul volto durante il giorno.

Per un corretto utilizzo è necessario utilizzare un dischetto di cotone concentrandosi su zona del contorno occhi (rimozione make-up), fronte, naso e guance. Importante è usare il dischetto in maniera unidirezionale da entrambi i lati e non andare a strofinare, soprattutto nel caso degli occhi.

In seguito, per detergere in maniera delicata le superfici cutanee più esigenti di nutrimento e per farlo senza seccare la pelle, si può usare una buona crema detergente delicata a base di argan, malva ed estratto di avena rimuove le impurità e il trucco dal viso e occhi. Per le pelli che hanno bisogno di una pulizia un po' più profonda consiglio invece anche un bel tonico.

Un altro passo fondamentale nel processo della detersione è completare la pulizia andando ad equilibrare e ripristinare il pH fisiologico della pelle lavorando sul sebo, impurità e grana cutanea.

Due volte alla settimana, durante la sera, si può applicare il nostro innovativo cleansing peeling viso enzimatico organico, ideale per una pulizia professionale e delicata della pelle del viso ma allo stesso tempo non invasiva, a base di materie prime naturali e vegetali senza chimica.

Così facendo vengono eliminate le cellule morte e i punti neri, oltre a venire purificata in profondità la pelle del viso in maniera delicata e non aggressiva, dando una sensazione di ringiovanimento e rinnovamento cellulare al viso.

Sì anche alle maschere viso con texture differenti, quelle argillose per andare ad agire sulle impurità e sul sebo, quelle in crema per lenire o quelle in cellulosa. Ne esistono di diversi tipi, ognuna di esse studiata per diverse tipologie di pelle e per risolvere differenti problemi cutanei.

L’ultimo segreto importante è utilizzare acqua tiepida e mai calda, asciugare tamponando e passare poi alla skincare routine con i giusti prodotti.

Carrello

Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Ottieni la spedizione gratuita aggiungendo €30 di spesa!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto