Aggiungi al carrello Coming soon Non disponibile Acquista Vai al carrello Chiudi il carrello Il tuo carrello è vuoto Continua a navigare qui

Come mantenere la pelle giovane e idratata? Scopri tutte le proprietà nutritive delle noci di Macadamia e i loro benefici.

Postato da Debora Cantarutti

Le noci di macadamia, originarie dell’Australia, sono ritenute un vero e proprio elisir di lunga vita, tanto da essere diventate oggetto di numerosi studi scientifici. Con ben il 70% di acidi grassi monoinsaturi, le noci di macadamia si rivelano davvero preziose per il nostro benessere.

Naturalmente dolci, forniscono circa 718 calorie per etto, perciò vanno consumate in piccole quantità (circa 4-5 noci al giorno). Ricchissime di sostanze nutritive, sali minerali, antiossidanti, fibre e vitamine contribuiscono al raggiungimento di uno stato di benessere ottimale. Sono una buona fonte di fitosteroli, come il ß-sitosterolo, e sono adatte per le persone affette da celiachia, dal momento che sono del tutto prive di glutine.

L'alto contenuto di questo acido è da considerarsi prezioso, dal momento che è una sostanza quasi assente nella dieta mediterranea, a eccezione delle minime quantità presenti nell’olio d’oliva.Apportano significative quantità di acidi grassi monoinsaturi come l'acido oleico (18:1) e l’acido palmitoleico (16:1). L'acido palmitoleico contenuto in queste noci ha degli effetti molto positivi sul metabolismo, portando all'organismo benessere e longevità.

I grassi presenti nelle noci di macadamia hanno effetti molto positivi sulla perdita di peso, poiché l’acido palmitoleico, un omega 7, fornisce i blocchi per l’attività degli enzimi e la combustione dei grassi, frenando al contempo l’appetito. L'acido palmitoleico aumenta quindi il metabolismo dei grassi e riduce la lipogenesi. La ricerca scientifica indica che gli acidi grassi presenti nelle noci di macadamia contribuiscono alla riduzione dei livelli di colesterolo LDL (cattivo) e all’aumento dei livelli del colesterolo HDL (buono). Le noci di macadamia sono inoltre un'ottima fonte di sali minerali come calcio, ferro, magnesio, manganese e zinco. Soli 50 g forniscono, inoltre, circa 1,8 mg di selenio, un minerale micro-cardio-protettivo e importante cofattore antiossidante per l’enzima glutatione perossidasi.

Naturalmente ricche di importanti vitamine del complesso B, sostengono le funzioni metaboliche organiche: 50 g di noci forniscono circa l’8% di niacina, il 12% di piridossina (vitamina B-6), il 50% di tiamina e il 6% di riboflavina. In pochi grammi, quindi, ritroviamo l’intero corredo di vitamine del gruppo B. Anche se meno rappresentate, le vitamine liposolubili A ed E svolgono una potente attività antiossidante, aiutando a proteggere le membrane cellulari e il DNA dall’azione nociva dei radicali liberi.

Le noci di macadamia sono alleate della salute di fegato e muscoli e, grazie al contenuto di fibre, regolarizzano l'attività intestinale, oltre a contenere i flavonoidi, preziosi antiossidanti naturali. Il fosforo, presente in elevate quantità, svolge diverse attività per il metabolismo e il trasporto di nutrienti e favorisce la mineralizzazione delle ossa e dei denti. Il manganese contenuto in queste straordinarie noci aiuta il corpo a creare nuovo tessuto osseo e preserva dalla demineralizzazione.

Naturalmente ricche di carboidrati complessi come emicellulosa, amilopectine, mucillagini e cellulosa insolubili, le noci di macadamia favoriscono la crescita dei batteri intestinali benefici, aiutano a migliorare la digestione e a ridurre la costipazione, la sindrome dell'intestino irritabile e altre problematiche digestive. Sono infine presenti anche i lignani che, insieme agli isoflavoni e ai cumestani, appartengono alla classe dei fitoestrogeni, sostanze che concorrono all'abbassamento del rischio di cancro alla mammella, di malattie cardiovascolari e anche di cancro alla prostata e di quello colon-rettale.

L’OLIO DI MACADAMIA IN NUTRICOSMETICA

Dalla lavorazione delle noci di macadamia si ricava un olio conosciuto in tutto il mondo per le sue innumerevoli virtù. Il già citato acido palmitoleico viene facilmente assorbito dalla pelle, senza lasciarla untuosa. Simile per composizione al sebo prodotto dalla nostra cute, aiuta a combattere aridità e segni del tempo, conferendo elasticità e idratazione.

Particolarmente utile per le pelli fragili e sensibili, agisce, in sinergia con la microalga Klamath presente nei trattamenti della linea nutricosmetica alkemy ES 3.1, 3.2, 3.3, e in tutta la linea EQ dermoattivi nella protezione dal danno delle radiazioni solari. Questo perché la Klamath è ricchissima di ficocianine, elementi dall’elevato potere antiossidante e anti radicali liberi, pertanto la combinazione degli elementi presenti aiuta a prevenire scottature e macchie cutanee.

L’olio di macadamia è molto efficace nel trattamento delle pelli secche e disidratate che necessitano di una buona idratazione, anche con lo scopo finale di prevenire la comparsa di rughe e di attenuare quelle già esistenti. Inoltre, è particolarmente indicato nel trattamento delle smagliature e degli esiti cicatriziali post intervento, dopo trattamenti di peeling e dopo la radioterapia. 

Scopri di più sulle linee alkemy
ES nutricosmetica
ed
EQ dermoattivi



Debora Cantarutti

Divulgatrice scientifica, consulente nutrizionale esperta di nutraceutica e nutrigenomica. Docente per Sapere Academy (Milano) e ricercatrice indipendente Superfoods.  Master in Nutrizione Metodo Molecolare. Ideatrice e responsabile del progetto Scienza&Gusto. Socia del GSA, Giornalisti Specializzati Associati di Milano. 

È membro attivo del progetto Quartieri Tranquilli ideato da Lina Sotis, dove presta attività di consulenza ai cittadini per promuovere il corretto stile di vita in ambito nutrizionale. Relatrice nei showcooking organizzati per Expo 2015 e per la Milano Food Week.

 



Leggi anche

← Post meno recenti Nuovi post →